Perfil de usuario

Vernita Cesar

Breve currículum

Aprire l'attività di Bed & Breakfast è molto semplice. La tua regione è quella che più di tutte tende a far sì che ogni tipo di struttura ricettiva sia gestita in maniera imprenditoriale. Le camere a Roma Bed and Breakfast sono tutte finemente arredate, ognuna con bagno privato interno, TVDT , aria condizionata e accesso WIFI. La nuova legge regionale promuove aggregazioni e reti di impresa, attua politiche di semplificazione, favorisce accordi interistituzionali, mette tra le priorità l'accessibilità a servizi e strutture, spinge sulla digitalizzazione, apre le porte alla carta del turista. La legge della Regione Puglia sulle strutture ricettive (11 febbraio 1999, n.11) all' art.41 definisce case per vacanza” gli immobili gestiti in forma imprenditoriale e non occasionale per l'affitto ai turisti e parla di contratti che vanno da un minimo di 7 giorni ad un massimo di 30, ma in tutta la legge non si parla di case gestite da privati. Ogni mattina il bed & breakfast I Cherubini offre ai propri clienti una ricca colazione che, durante la stagione estiva, viene servita sull'ampio terrazzo. Se il tuo appartamento è una struttura ricettive a tutti gli effetti vige la Legge regionale vigente che dice che anche una sola unità abitativa deve essere gestita in modo imprenditoriale. A pochi chilometri dalla città di Verona si trova il Bed and Breackfast Il Minotauro situato in una zona tranquilla e silenziosa nel Comune di San Martino Buon Albergo (Vr) , all'interno di una palazzina di recente costruzione al 2° e ultimo piano con ascensore. >> La procedura per l'apertura di un Bed and Breakfast è molto semplice: è sufficiente recarsi presso l'Ufficio Turistico del proprio Comune di residenza ( presso l'APT IAT locale) e fare denuncia di inizio attività, comunicando i prezzi che si intendono praticare. Ad oggi ci rendiamo conto che è stato fatto un grande sforzo da parte del legislatore per ottenere una legge regionale sul turismo moderna ed efficace ma con molti punti ancora poco chiari e altri considerati da alcuni discriminanti e illegittimi. Per esercitare ufficilamente è necessario avere una autorizzazione” comunale presentando una DIA ed essere in possesso dei requisiti minimi richiesti dalla legge regionale e dal regolamento comunale. La prima distinzione tra le norme è che esistono norme per gli affittacamere che per intenderci possiamo definire semplicisticamente come coloro che oltre all'affitto delle singole stanze di case dove non abitano, danno anche dei servizi di ospitalità, come biancheria, colazione e simili.

Normativa Turismo Regione Lombardia, Nuovo Testo Unico